Back blog button Icona ricerca
Back blog button Blog
Il magazzino non ha più segreti con Scloby

La nuova funzione magazzino di Scloby è pensata per rendere più facile il tuo lavoro e dopo il primo articolo per spiegarti le potenzialità ed un secondo su come organizzarti al meglio, ecco un post per guidarti in un altro aspetto importante: i movimenti.

Prima di tutto, Scloby ti dà la possibilità di controllarli da un’apposita sezione. Sono suddivisi in carico, quando cioè aggiungi una quantità, scarico, quando togli del prodotto e rettifica, quando reimposti la quantità di un certo prodotto (ad esempio quando fai l’inventario).

Il sistema ti permette di fare ricerche per periodo: dopo aver stabilito, in alto, per quale arco temporale vuoi fare una verifica, il software ti mostra tutti i movimenti. A questo punto puoi anche decidere di filtrarli per nome del prodotto, del fornitore, numero di ordine o tipo di movimento.

Per capire con una sola occhiata che tipo di movimento hai nello storico ci sono tre simboli: la freccia verso l’alto che indica uno scarico, quella verso il basso che segnala il carico e un orologio con una freccia che ruota, che simboleggia la rettifica.

blog-magazzino-04

Le colonne della tabella sono divise per data, barcode, nome del prodotto, “Q”, che segnala la quantità. Ancora a destra si trovano le sigle PF, che sta per “prodotto finito”, PF C che descrive la “combinazione di prodotto finito”, per esempio una maglietta blu taglia S, e MP che significa “materia prima”.

Inserire un nuovo movimento è molto facile!

Dalla schermata clicca susign-più

in basso a destra, si apre una finestra e compila i campi: tipo di movimento, fornitore, numero di ordine, causale. A questo punto devi mettere i dati di prodotto: per esempio, indica se stai inserendo una materia prima o un prodotto finito. Dopo aver fatto questa scelta compare una lente di ingrandimento: cliccaci sopra per cercare un prodotto nel sistema. E per fare prima, se leggi il barcode le informazioni vengono compilate in automatico!

A questo punto puoi anche scrivere la quantità di prodotto che stai caricando o scaricando con il nuovo movimento. Inoltre puoi aggiungere delle note, che resteranno memorizzate nella scheda.

Finiti questi passaggi clicca susign-ok

e il tuo movimento comparirà nella schermata riassuntiva. A questo punto puoi confermare nuovamente oppure inserire un movimento simile a quello che hai appena creato, con gli stessi dati di intestazione, ma con le informazioni sul prodotto da aggiornare e compilare. Per salvare tutto infine dai l’Ok. Ovviamente le giacenze si aggiornano in automatico in base ai movimenti che effettui.

Dalla schermata dell’elenco dei movimenti puoi aggiungere nuovi prodotti o quantità semplicemente facendo la scansione del barcode.

Ti sembra complicato? Leggi i nostri articoli dedicati sul blog oppure contattaci.

Scloby è qui per semplificare il tuo lavoro!

Vuoi ricevere gratutitamente ulteriori approfondimenti sull'argomento?